Paolo Ruffilli “L’Isola e il Sogno

 

 

 

Venerdì  24 giugno, ore 21.00

 

 

Gianni Giolo presenta Paolo Ruffilli con il suo ultimo libro “L’Isola e il Sogno (Fazi Editore)

 

L’isola e il sogno

Nell’anniversario della morte e dei 150 anni dell’Unità d’Italia, Paolo Ruffilli realizza un ritratto a tutto tondo di Ippolito Nievo, del quale rievoca passioni romantiche, vitalità e slanci patriottici, amicizie e amori, esperienze letterarie e avventure politiche, epopea garibaldina eroica e morte tragica.

 

Attraverso le vicende biografiche di Ippolito Nievo, scrittore e garibaldino, Ruffilli porta il lettore dentro la storia del Risorgimento e dell’unificazione d’Italia, dalla spedizione dei Mille in Sicilia alla proclamazione del Regno d’Italia. Scorrono in parallelo, dentro queste pagine intense ambientate in una Palermo sontuosa e lussureggiante, la vita privata di uno dei maggiori scrittori della nuova Italia e il difficile processo di ricomposizione politica della nostra penisola. Il movimentato apprendistato sentimentale di Nievo -che insegue l’amore in più di una figura femminile, dall’infatuazione per Matilde Ferrari, al tormentato legame con Bice Melzi d’Eril moglie di suo cugino, alla passione per Palmira, nell’isola appunto dove sogna di fermarsi finalmente per sempre-, si alterna agli scontri della spedizione nelle due Sicilie, agli incontri e alle strategie cavouriane, agli ambigui compromessi che preparano la proclamazione dell’unità italiana sotto la corona dei Savoia nel 1861, anno della drammatica fine del protagonista.

 

Paolo Ruffilli è nato nel 1949. Ha pubblicato alcune raccolte di versi, tra le quali Piccola colazione (1987), che ha ottenuto l’American Poetry Prize, Diario di Normandia (1990, Premio Montale), Camera oscura (1992), Nuvole (1995), La gioia e il lutto (2001, Prix Européen), Le stanze del cielo (2008). I racconti Preparativi per la partenza (2003, Premio delle Donne). È autore di una Vita di Ippolito Nievo (1991) e di Vita, amori e meraviglie del signor Carlo Goldoni (1993). È curatore di edizioni delle Operette morali di Leopardi, della traduzione foscoliana del Viaggio sentimentale di Sterne, delle Confessioni d’un italiano di Nievo, di un’antologia di Scrittori garibaldini. Ha tradotto Gibran, Tagore, i Metafisici inglesi e la Regola celeste del Tao. Con Fazi Editore ha pubblicato la raccolta di racconti Un’altra vita (2010).

 

Gianni (Giovanni) Giolo nasce a Vicenza e si laurea in Lettere Classiche all’Università di Padova. Già insegnante di latino e greco presso il Liceo Classico “A. Pigafetta” e di latino e greco  biblico presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Vicenza, ha al suo attivo una carriera di saggista, traduttore e critico letterario. Ha pubblicato un estratto della sua tesi di laurea sulle cohortes urbanae e scritto saggi sulla tragedia greca di Euripide e sulla retorica nel mondo antico per l’Università di Padova.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Devi essere registrato a logged in per lasciare un commento.