Spritz della Scienza

 

 

Venerdì 1 luglio, ore 19.00

 

Andare a caso, introduzione al moto browniano.
Relatore: Dott. Guglielmo Saggiorato

 

Nel 1827 il botanico R. Brown scoprì che le particelle di polline sospese in acqua non stanno ferme ma si agitano continuamente.
Nel 1905 A. Einstein formulò una teoria in grado di spiegare l’origine delle osservazioni di Brown.
I concetti fisici e matematici sviluppati hanno permesso di formulare molti modelli fisici e sono oggi alla base dello studio del clima, della finanza, del comportamento animale…
Le applicazioni spaziano dalla biofisica all’economia.
In questa lezione verranno spiegati i fondamenti del moto browniano, sottolineando come si possano formulare delle buone predizioni anche per un fenomeno governato dal caso.

 

Il Dott. Guglielmo Saggiorato ha conseguito la laurea in Fisica presso l’Università di Padova con il massimo dei voti, con un curriculm teorico/modellistico. Durante gli studi si è concentrato su argomenti di meccanica statistica e processi stocastici apprezzandone principalmente il carattere universale e la conseguente Multidisciplinarietà. Ora vorrebbe concentrarsi sul comportamento collettivo degli animali.

Lascia un commento

Devi essere registrato a logged in per lasciare un commento.