Il Caffè dei Libri recensito da Massimo Carlotto

 

Un locale invaso di libri (8/10.000 titoli), oppure una libreria invasa da avventori di un locale che si preoccupa di servire cose buone. Da bere e da mangiare.

Una persona che sorseggia un buon rosso, allunga la mano e prende un libro da uno scaffale, uno sconosciuto sbircia la copertina e commenta. Le parole si affastellano come nel filò della tradizione veneta e si chiacchiera a ruota libera. Si va al Caffè di Vicolo Gamba per incontrarsi intorno e sui libri. Sono arrivato con Piergiorgio Pulixi un paio d’ore prima della nostra presentazione per usufruire di questa possibilità. Spritz e parole in compagnia con i presentatori Piero e Paolo e altri sconosciuti lettori/avventori, anche affezionati.

Vicolo Gamba è un luogo unico, frutto della fantasia venata di geniale di Maurizio Munaretto e di sua moglie Monica. Aggettivi adeguati: interessante, piacevole, accogliente, confortevole, rilassante. Ringrazio Francesco e Luisa Anna dell’associazione culturale Le Colline per l’invito. Note per gli autori: Presentazioni a getto continuo. I lettori si accalcano nelle varie stanze e seguono con attenzione.

Librai molto ospitali. Visitata il 31 maggio 2012 con Piergiorgio Pulixi, Colomba e Giovanni. Eccellente il riso e asparagi con tocchetti di formaggio.

 

Massimo Carlotto

Lascia un commento

Devi essere registrato a logged in per lasciare un commento.