LA SCIENZA IN UN BICCHIERE

SCIENZA : TSUNAMI

 

LA FISICA DEGLI TSUNAMI

Gli eventi in Giappone dell’ 11 Marzo 2011 hanno nuovamente mostrato ai nostri occhi quale sia la terribile potenza di un maremoto e quali i suoi devastanti effetti. Con i suoi chilometri di coste e la notevole sismicità, anche il nostro paese deve essere consapevole dell’eventualità di tale fenomeno naturale (come peraltro, già accaduto in passato con il terremoto di Messina agli inizi del novecento). Un tempestivo richiamo alla popolazione, l’allarme tsunami, risulta ancora oggi l’unica modalità per poter salvare le vite di coloro che risiedono sulle coste.
La prevenzione e lo studio dei maremoti non possono non essere accompagnati che da una profonda comprensione delle leggi fisiche che governano questi fenomeni marini.
In questo seminario si descriveranno brevemente, anche attraverso un excursus storico, gli aspetti più importanti della dinamica dei maremoti, sottolineando soprattutto ciò che rende queste onde “anomale”.

Il Dott. Matteo Fael ha conseguito la laurea in Fisica, con indirizzo fisica teorica, presso l’Università di Padova con il massimo dei voti e la lode. La sua ricerca si muove nell’ambito della fenomenologia della particelle elementari e dei test di precisione del Modello Standard. Attualmente frequenta il dottorato di ricerca presso l’Università di Padova, in collaborazione con l’Università di Zurigo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Devi essere registrato a logged in per lasciare un commento.