PARIS BRUCIA e A PIEDI NUDI

PARIS BRUCIA

 

PARIS BRUCIA e  A PIEDI NUDI
Narrativa e musica giovedì 23 ottobre 2014, ore 21.00

Paris brucia – Una diva dello showbiz rapita da un integralista religioso. Un killer che si trova proiettato sul palco di Sanremo. Gesù stanco di portare la salvezza nei mondi disseminati per l’universo. L’amante di Albert Camus che lo attende alla finestra la notte in cui lui non tornerà. Ci sono loro e ci sono molti altri personaggi nei dodici racconti che fanno parte di “Paris brucia” (Alcheringa Edizioni), nuova prova narrativa che Diego Zilio presenterà al Caffè dei Libri di Vicolo Gamba giovedì 23 ottobre. Non una semplice lettura ma un piccolo spettacolo inframmezzato dalle canzoni di Francesco Cerchiaro, tratte dal suo nuovo album di inediti “A piedi nudi” (Dischi Soviet Studio). 

A piedi nudi – Le canzoni tracciano la giornata di un uomo che idealmente si sveglia bambino, matura, invecchia e muore come il giorno che lo accompagna sullo sfondo. Di quel giorno è al contempo protagonista e spettatore. Il filo rosso è l’amore, come motore di questa giornata-vita; la ricerca, la necessità e la perdita di esso è ciò di cui si canta. Rimangono 11 canzoni legate l’una all’altra ma al contempo autonome: “uccelli che migrano in ritardo”, come si canta in “Cammino da solo”. Pezzi di memoria a se stanti in cerca, forse, soltanto di una condivisione. 

Lascia un commento

Devi essere registrato a logged in per lasciare un commento.